095 449505

 

News

ECOBONUS 2018

A 21 anni dal suo debutto, l’Ecobonus si rinnova e introduce alcune importanti novità. Le detrazioni riservate a chi ha programmato di eseguire lavori nella propria abitazione sono state confermate dalla legge di Bilancio anche per il 2018, seppur con alcune modifiche rispetto agli anni precedenti. Lavori di efficientamento energetico, cosa cambia rispetto al 2017. Rimane confermata la possibilità di detrarre il 65% in dieci anni delle spese relative ai lavori che migliorano l’efficienza energetica delle singole unità abitative. Il tetto massimo di spesa è fissato a € 96.000 e include lavori di diverse tipologie: dagli interventi di sostituzione degli impianti...

Continue reading

ECOBONUS E RISTRUTTURAZIONI 2017

Chi intende iniziare lavori edilizi in questi ultimi mesi del 2017 potrà contare su un’ampia gamma di bonus fiscali:   a) per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, la maggiore detrazione IRPEF del 50%, con un tetto massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare.   b) per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione, il bonus mobili, che prevede una detrazione dall’IRPEF del 50%.   c) per gli interventi di riqualificazione energetica sulle singole unità immobiliari, l’ecobonus del 65%.   Proseguiranno, invece, fino al 31 dicembre 2021, l’ecobonus sui lavori condominiali e il sismabonus.  ...

Continue reading

LA PRIVACY IN MATERIA DI CONDOMINIO

Numerosi elementi di confusione si erano profilati nella materia condominiale dopo l’ingresso della L. 675/96. Amministratori ed amministrati più volte hanno fatto appello al diritto alla privacy per nascondere rispettive inadempienze e/o morosità. Oggi il garante ha stabilito che l’amministratore non viola la privacy quando fornisce ai Condòmini le informazioni riguardanti la gestione dell’immobile, come i dati del bilancio o i prospetti contabili sulle quote pagate e/o impagate.